FERMATE IL MONDO, VOGLIO SCENDERE

Qualcuno mi spieghi qualcosa, dicevano che vivevamo in democrazia, poi una si sveglia e dice che i giornalisti sono liberi di dire quello che lei vuole. Che qui tutto va bene, ma penso che non sia mai stata in un ospedale, o fatto la fila in strada.

L’altra notte, complice la mia insonnia, sento la televisione che interrompe i programmi per dare la notizia che l’Iran aveva bombardato Israele.

Gli israeliani si spacciavano come quelli che spaccavano il culo ai passeri, poi gli iraniani con un battito di ali li rintanano nelle loro cucce. Ma pare che qualcuno ipotizzi che nulla sia vero, nonostante le immagini trasmesse.

Sto impazzendo, chi mi spiega? vuoi vedere che c’è un portatore sano di minchiate vere?

Chi ha seguito la serie sul bilderberg nella sezione politica o religione di questo blog, ha avuto modo di capire che l’ordine mondiale è comandato, secondo la mia opinione, dai gesuiti per i religiosi per la parte economica e come laici da Paul Getty, Bill Gates e J. Morgan per i laici. Otto miliardi di persone sottomesse da tre laici oltre i religiosi.

Un assetto così, se stringono un pò la cinghia, ce la fanno ad arrivare a fine mese; allora cos’è che li annoia? Forse diversità di vedute sulla produttività? Politica dei consumi o quella industriale?

L’importante è che abbia vinto l’Inter

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per valutare

Voto medio 0 / 5. Conteggio Voti: 0

Nessuna valutazione fin ora! Vuoi essere il primo a valutare?

2 Commentì

By emasucci

emasucci

Stiamo in contatto

Buona giornata a tutti voi,
Ho creato questo blog per far sì che ognuno di noi possa esprimere le proprie opinioni liberamente, senza condizionamento alcuno, per favorire quella riflessione che ci porti a ragionare con la nostra testa. Se riusciremo ad estrapolare i fatti dalle campagne di persuasione dei media e trarremo le nostre conclusioni in merito, saremo più liberi ed assorbiremo meno passivamente le tesi che il “potere” vorrebbe imporci.
Il primo segnale che ho avuto nel voler suggerire questa ispirazione di vita, che naturalmente dà fastidio a chi vorrebbe che si aderisse in modo inerte alle loro idee, me lo ha dato facebook che ha disattivato il mio account dove segnalavo unicamente l’uscita di un articolo per invitare gli utenti a leggerlo.
L’esortazione che vi faccio è quella di partecipare, se vorrete inviare un commento od un articolo, su qualunque argomento riteniate opportuno, lo pubblicherò. Unica condizione è il rispetto degli altri, per cui evitate offese, turpiloquio o pornografia.
Per proteggere questa libertà, il blog non accetterà pubblicità o finanziamenti da parte di terzi. Se vorrete chiarimenti, potete chiederli compilando il modulo che troverete nella sezione contatti del sito.
Con l’auspicio di leggervi presto, vi do il mio sentito benvenuto