INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPO

https://www.facebook.com/watch/?v=337865550817144

Solito problema estivo, dove passare il tempo caldo con il maggior refrigerio possibile?
Già ho soggiornato 15 giorni all’ospedale di Civitavecchia in terapia intensiva e ne sono uscito a fine luglio, è ora di cercare nuove mete ed esplorare nuove strutture.
Data la tipologia del mio male che investe il sistema respiratorio, conseguenza di una valvola aortica del cuore, opto per il policlinico Casilino, ma questa volta non in terapia intensiva. Il copione però non cambia, al ps il medico mi raccomanda di ricoverarmi subito, pena non arrivare al giorno dopo; questa volta sono preparato e chiedo fino a che ora ho tempo per dettare le mie ultime volontà. Adesso sono due settimane che mi hanno ricoverato e non è successo niente, finirà che ricovereranno i cardiologi in qualche clinica psichiatrica; poverini, che colpa ne hanno loro? Come dice il mio ex (perché in pensione) cardiologo, io non faccio testo, sono un paziente atipico. Un altro sarebbe morto da un pezzo, io con un pezzo che ci penso a morire e così schiattano i medici.
Passiamo ai paramedici: lasciamo stare il pronto soccorso che per scegliere i peggiori pare facciano un casting a parte; in reparto le cose migliorano, qualcuno buono e sono i più, con voglia di lavorare, altri … prestati dal pronto soccorso. Sense of humor quasi 0 per tutti
Così ho trovato un’infermiera che ha medicato la gamba con amore ed un altro che ho soprannominato “lo spruzzatore” dovuto al fatto che mi spruzzava un unguento che leniva l’indolenzimento della pelle, ma non era d’accordo con il soprannome; un esempio double face è stata un’infermiera che al primo impatto si è presentata con il fiele in bocca, simpatica come un dito pieno di sabbia nel …; il giorno dopo era tutt’altra persona: dr Jekill e mr Hyde in conclusione nessuna me l’ha data, dicono per par condicio, ma un condom su una barella l’ho trovato (giuro). Mi si informa che viene usato nei casi di impossibilità di catetere
In generale sono promossi tutti, tanto da volerli invitare ad una spaghettata per il giorno delle mie dimissioni… se ci arrivo, visto che i bookmakers hanno lanciato una scommessa per chi indovina: al momento mi danno alla pari.
Una cosa però è positiva, hai potuto constatare chi ti è vicino veramente e chi no. Cugini che non sentivo da 40 anni che si sono compattati per seguirmi come la conferma di chi ti è stato vicino da sempre; la delusione c’è stata da parte di qualcuno che credevi amico
28 0ttobre 2023 Enrico Masucci

Aggiungi un commento

emasucci

Stiamo in contatto

Buona giornata a tutti voi,
Ho creato questo blog per far sì che ognuno di noi possa esprimere le proprie opinioni liberamente, senza condizionamento alcuno, per favorire quella riflessione che ci porti a ragionare con la nostra testa. Se riusciremo ad estrapolare i fatti dalle campagne di persuasione dei media e trarremo le nostre conclusioni in merito, saremo più liberi ed assorbiremo meno passivamente le tesi che il “potere” vorrebbe imporci.
Il primo segnale che ho avuto nel voler suggerire questa ispirazione di vita, che naturalmente dà fastidio a chi vorrebbe che si aderisse in modo inerte alle loro idee, me lo ha dato facebook che ha disattivato il mio account dove segnalavo unicamente l’uscita di un articolo per invitare gli utenti a leggerlo.
L’esortazione che vi faccio è quella di partecipare, se vorrete inviare un commento od un articolo, su qualunque argomento riteniate opportuno, lo pubblicherò. Unica condizione è il rispetto degli altri, per cui evitate offese, turpiloquio o pornografia.
Per proteggere questa libertà, il blog non accetterà pubblicità o finanziamenti da parte di terzi. Se vorrete chiarimenti, potete chiederli compilando il modulo che troverete nella sezione contatti del sito.
Con l’auspicio di leggervi presto, vi do il mio sentito benvenuto